Chi siamo

“Polis Futura” è una lista civica formata da cittadini uniti dalla comune passione politica e da un convinto impegno a favore della comunità lucerina.

Obiettivo ambizioso di questo gruppo di amici è coniugare la tutela delle antiche tracce del glorioso passato cittadino con linee programmatiche di sviluppo che valorizzino la vivibilità e fruibilità dei servizi di una moderna polis del futuro.

La lista, per questo suo spirito, non risponde ad un vuoto slogan propagandistico ma è ancorata ad una solida visione della città che le donne, gli uomini ed i giovani studenti che la compongono condividono. Significative sono le esperienze maturate in politica e nel sociale dai componenti della lista, i quali, provenienti dalla istituzione scolastica o dal mondo delle professioni, si sono impegnati, organizzati in movimenti, associazioni o anche come singoli, per la tutela dei diritti civili, il superamento delle disuguaglianze sociali e lo sviluppo culturale della città.

Il movimento crede che non debba andare disperso il valore dell’azione rinnovatrice del progetto “Facciamo Piazza Pulita”, basato sul contributo civico e su obiettivi concreti, per cui, libero da condizionamenti partitici e teso esclusivamente al miglioramento collettivo ed ispirato dal desiderio di prendersi cura della propria città, si presenterà il 21 settembre prossimo all’appuntamento con le elezioni amministrative nella coalizione “Facciamo Piazza Pulita” a sostegno del candidato sindaco Giuseppe Pitta.

Elezioni Comunali 2020

20 e 21 settembre 2020

Lista Civica “Polis Futura

Coalizione “Facciamo Piazza Pulita

Giuseppe Pitta Sindaco

NEL LOGO LA NOSTRA MISSION
POLIS_[pò-lis]
Nell’antica Grecia, sistema politico che prevedeva la partecipazione dei cittadini al governo della città.

La polis nell’ antica Grecia era la città-stato, primo modello politico basato sulla partecipazione attiva dei cittadini alla vita della comunità. Parola-chiave di questo sistema vincente era l’ isonomia ossia l’ armonia esistente tra polis e cittadini, riproduzione perfetta di quella esistente in natura tra il tutto e le singole parti.
Grazie a tale corrispondenza l’uomo greco si sentiva parte della comunità e trovava realizzazione partecipando alla vita collettiva e alla costruzione del bene comune.
È possibile ed attuabile un simile modello virtuoso in una città del futuro?
È questa la sfida che si pone come obiettivo la lista civica POLIS FUTURA i cui componenti sono convinti che sia possibile coniugare le antiche tracce di un passato glorioso, di cui la TORRE DELLA LEONESSA della Fortezza svevo-angioina è il simbolo più rappresentativo,con le aspettative di una moderna città inclusiva, senza barriere architettoniche, sociali e mentali, rispettosa e a misura di tutti i cittadini, indipendentemente dal sesso, dalla religione, dalla razza; insomma una vera “CITTA’ ARCOBALENO” aperta alla pluralità di istanze dei cittadini che la abitano.

Torna in alto